Vendi quello che ti piace fare e sarai ricco…

riparti da zero

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Questo è uno dei paradossi, secondo me, della nuova piccola economia (più o meno piccola) che con internet dilaga senza barriere temporali e/o spaziali. Andiamo con ordine e definiamo alcuni concetti che, presi ad uno ad uno, sono molto semplici:

  1. Io sono felice e lavoro meglio se faccio qualcosa che mi piace fare
  2. Se faccio una cosa che mi appassiona, generalmente, ne parlo con gli amici, lo dico in giro, se posso lavoro anche quando non dovrei… perchè mi piace farlo!
  3. Se produco qualcosa che mi piace e che utilizzo ne parlo bene e non ho motivo di mentire… perchè lo utilizzo e mi piace! Con grande facilità trasmetterò emozioni positive
  4. Se mi piace, poi, non avrò difficoltà ad approfondire la materia, a ricercare novità… non è un lavoro, ma una passione!

riparti da zeroQueste 4 considerazioni, prese ad una ad una, sembrano quasi banali! Pensateci un attimo? Eppure, se ci facciamo caso, raramente chi lavora oggi in Italia rientra in tutte e 4 queste categorie: FELICE, APPASSIONATO, EMOZIONATO, PREPARATO! Quanti ne conoscete così? Ecco, appunto!

Il problema, chiaramente, è che il lavoro non c’è e come si dice: “quello che trovo prendo”! Forse però… potrebbe essere il momento di fermarvi a riflettere!

Se volete aver successo dovete inventare qualcosa di vostro, di caratteristico, di innovativo e soprattutto, che vi piaccia! L’esempio dello strumento Blog è eloquente: su un blog scrivo ciò che mi piace e se so scrivere bene avrò prima decine, poi centinaia e magari alla fine migliaia di lettori al giorno! Tutti questi utenti passano ” a trovarmi” perchè sanno che scrivo di argomenti reali, che tocco con mano e di cui sono appassionato. Seguiranno i miei consigli e poi, in caso, acquisteranno proprio quei prodotti o servizi dei quali mostro la qualità, da me per primo testata!

Potete iniziare scrivendo un blog oppure curando una pagina Facebook o Google Plus mettendovi anche alla prova! Poi un progetto di monetizzazione delle vostre visite oppure, in caso vogliate proporre un vostro prodotto, potreste costruire un E-commerce di appoggio al vostro blog. In questo modo i lettore, invogliati dalle vostre “recensioni”, acquisteranno il vostro “lavoro”. La seconda tipologia di monetizzazione delle visite e dei contatti che riuscire a fare è ovviamente la vendita di alcuni spazi del vostro sito per inserire inserzioni pubblicitarie!

 

 

Commenti

commenti

Consigliati per te