Come creare pubblicità su Google Adwords “Parte 1”

adwords logicamenteweb

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Creare una pubblicità su Google Adwords non è affatto cosa semplice ed immediata. Molti credono di poterla impostare senza avere conoscenze tecniche e di marketing di alcun tipo, ma si renderanno presto conto che i risultati sperati non arriveranno. Progettare una Campagna pubblicitaria Google Adwords è un processo necessario affinchè ogni parametro sia impostato allo scopo di aumentare il più possibile la adwords logicamentewebspesa sostenuta (ritorno dell’investimento e quindi alto valore della ROI).

Come creare pubblicità su Google Adwords “Parte 1” è solo la prima parte di un percorso intuitivo e semplice, ma indispensabile per la creazione di Campagne pubblicitarie su Google.

Quali obiettivi della Campagna pubblicitaria?

Prima domanda da farsi (in qualsiasi attività di tipo aziendale direi…): quale la finalità e gli obiettivi della mia campagna pubblicitaria? Ogni campagna è creata per ottenere risultati concreti a livello commerciale. Potrebbe essere la diffusione del brand oppure la vendita di un prodotto di punta o magari lo smaltimento del magazzino! Il fatto è che dobbiamo saperlo ed averlo in mente prima di impostare tutti i parametri Adwords. Mai quindi iniziare per decidere in corso d’opera la finalità della campagna pubblicitaria! Consiglio anche, se volete, di fare le dovute valutazioni in collaborazione con più figure aziendali (area commerciale, settore vendite, Social Media…) così da iniziare il lavoro “tecnico” con le idee chiare.

Quale budget per la mia Campagna pubblicitaria?

Questo è decisamente tra i problemi più rilevanti (e spesso meno considerati) delle aziende e dei tecnici che intendono progettare Campagne pubblicitarie con Adwords. La spesa dipenderà da molti fattori, sia amministrativi aziendali che tecnici. Infatti, ogni pubblicità Pay per Click, ha dei costi che dipendono dalla competitività di settore, dai tempi necessari per raggiungere gli obiettivi stabiliti e, non ultimo, dall’accortezza nella ricerca delle parole chiave inserite. Consiglio di stabilire un Budget riferito al criterio probabilmente più spesso “vincolante”, almeno per le PMI, che è la disponibilità economica stabilita dall’economato dell’azienda. Valutate, dopo questo, se gli obiettivi previsti potrebbero essere raggiunti oppure no (in questo caso o si ridimensionano gli stessi oppure si pensa ad un aumento di budget).

 Tempi di raggiungimento degli obiettivi

Su questo argomento ci ricolleghiamo, per forza di cose, al precedente ed al successivo punto. Non è spesso facile stabile entro quando raggiungeremo gli obiettivi prefissati, ma certo, molto dipende dalla spesa che vogliamo sostenere. Google è in grado di “forzare” il vostro banner ogni secondo su migliaia di siti e su ogni ricerca fatta del settore d’interesse, ma i costi diventeranno molto elevati. E’ qui che torna utile la conoscenza del prodotto/servizio da promuovere. Se promuoviamo viaggi ed abbiamo un budget basso, converrà impostarlo per un periodo non di altissima stagione nel quale troveremmo concorrenza spietata e costi per click o impressioni elevati.

Dominio di Competenza

Il Dominio di competenza è, in poche parole, l’insieme degli argomenti e dei termini sui quali si intende investire il proprio denaro tramite Google Adwords. Se vogliamo essere precisi, a dire il vero, per dominio si intende solo l’ambito o ambiente sul quale si vuole concentrare la propria attività promozionale (per chi conosce questa parola in termini matematici sarà facile comprendere…). Le Keywords che sceglieremo dipenderanno ovviamente da quanto ampio sarà il nostro dominio di riferimento e quest’ultimo dipenderà da quanto ampio sarà il budget di spesa stabilito!

E’ importante dire, ad onor del vero, che un fattore importante nel definire questo punto, è la nostra capacità di “pensare” come “penseranno” i nostri clienti. Ma di cosa parliamo? Qualcuno spesso mi dice: “Va bene Daniele, ma perchè dobbiamo investire su più parole chiave se sappiamo perfettamente il nome del prodotto che dobbiamo promuovere?” La risposta è semplice: maggiore sarà la dimensione del campo semantico a disposizione (budget elevato) e più avremo la possibilità di interpretare i bisogni inconsci dei consumatori.

VEDI ANCHE

Come creare pubblicità su Google Adwords “Parte 2

Come creare pubblicità su Google Adwords “Parte 3

Commenti

commenti

Consigliati per te